Super Mario Bovary

L’odore della carta, dell’inchiostro, della colla… il solito vecchio dibattito tra sentimentalisti cartacei e positivisti elettronici. Se però il libro ha una sua forma definita anche se declinata in mille modi sin dai tempi degli amanuensi, oggi è necessario ripensare il supporto sul quale fruire del testo. Le strade sono aperte e sono sempre di più. C’èil Kindle, c’è l’iPhone, ci sarà l’iPad, ci sono nuovi dispositivi in sperimentazione con tecnologia e-ink ma a colori. Occorrerà cambiare la concezione di libro ma soprattutto la modalità di fruizione, mischiando sempre di più le diverse attività di intrattenimento in un continuo scambio tra libri, videogiochi, film e musica. Di oggi è la notizia del lancio in Francia della cartuccia per Nintendo DS con all’interno 100 classici della cultura francese. Riuscirà Mario Bros a liberare Emma Bovary e a farle conoscere sentieri sconosciuti?

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: